Tornare alla pagina precedente

CHARTER MANAGEMENT

Il charter management vi dà l’opportunità di comprare un’imbarcazione (nuova o poco usata) con un investimento e delle spese minimi. Non si deve intendere il charter management come un’opportunità di guadagno – lo scopo non è quello di guadagnare dei soldi ma di farvi acquistare un’imbarcazione con una spesa minima, mentre il guadagno derivante dal charter va a coprire la maggior parte dei vostri costi (leasing, manutenzione...)

Dare imbarcazioni in charter è diventato negli ultimi anni un lavoro fruttuoso e popolare, specialmente in Croazia, dove il numero delle ditte che si occupano di charter, imbarcazioni e servizi noleggio è sensibilmente aumentato dal 2005 (da 324 a 780). A questo notevole aumento hanno parzialmente contribuito anche una serie di leggi rigorose che hanno di fatto eliminato il charter abusivo. In ogni caso, questo incredibile aumento è innegabile. La Croazia è diventata una delle zone più interessanti al mondo per quel che riguarda il charter ed offre eccezionali possibilità di sviluppo al charter management.**

COME FUNZIONA

Se non avete alcuna esperienza di barche e charter, vi presentiamo una piccola guida che, passo dopo passo, vi introdurrà il mondo del charter management.

1. Scegliete l'imbarcazione Dopo aver deciso di comprare un’imbarcazione, la prima cosa da fare è scegliere quale comprare. L’offerta di barche nuove e usate sul mercato è molto ampia e suggeriamo di prendervi del tempo per pensare a vantaggi e svantaggi. Mentre scegliete l’imbarcazione, non dimenticate ciò che veramente state cercando e di cui avete bisogno. Attenzione a non farvi illudere da prospettive di enormi guadagni – questo non è il charter management. Scegliete l'imbarcazione che vorreste avere e che è adatta alle vostre esigenze e possibilità economiche. Possiamo consigliarvi ma non possiamo decidere per voi. 2. Trovate l’imbarcazione

Dopo aver deciso quale imbarcazione volete comprare, fatevi aiutare dai nostri broker a trovarla. A prescindere dal fatto che stiate cercando un’imbarcazione nuova o usata, i nostri dipendenti faranno una ricerca sul mercato e vi offriranno alcuni modelli. 3. Scegliete un’agenzia di leasing o una banca

Dunque, avete trovato l’imbarcazione da comprare. Se non avete sufficienti risorse economiche, ci si può rivolgere ad una banca o ad un’agenzia di leasing per ottenere un prestito. Vi possiamo proporre alcune banche in Croazia ma per il finanziamento mirato all’acquisto dell’imbarcazione dovrete organizzarvi per conto vostro. 4. Registrazione

Dopo esservi accordati con la banca sul finanziamento, è necessario stipulare un contratto con il proprietario dell’imbarcazione (o l’agente in caso di un’imbarcazione nuova). Per poter fare il trasferimento di proprietà a vostro nome (o registrare l’imbarcazione per la prima volta) dovete essere cittadini croati oppure avere una ditta registrata nella Repubblica di Croazia. Se volete affittare la vostra imbarcazione in Croazia, dovete registrarla sotto il nome della ditta (e non come privato). Per questo è necessario avere una ditta registrata in Croazia (vale sia per i cittadini croati che per gli stranieri). Il processo di registrazione è piuttosto semplice e vi costerà 3,500 – 4,000 €. Se invece volete dare l'imbarcazione in charter management, dovete comunque avere una ditta cui registrarla. Non possiamo registrare la vostra imbarcazione come proprietà della nostra agenzia. CHARTER MANAGEMENT PRESSO LO CROAZIA YACHT CHARTER

A Croazia Yacht Charter, come parte del nostro programma, offriamo i servizi di manutenzione e di prenotazione della barca per il charter. In base alle vostre esigenze, potete scegliere uno oppure entrambi i servizi. Vedi in dettaglio 5. Acquisto della imbarcazione e raccolta dei permessi necessari

Dopo aver registrato la barca alla ditta, stipulate il contratto con la banca e con il proprietario dell’imbarcazione. Ora l'imbarcazione è vostra, dovete registrarla e fare una polizza d’assicurazione. Tutte le barche destinate al charter devono avere: il permesso di navigazione il permesso per l’uso del VHF il permesso di concessione l’assicurazione casco 6. Stipula del contratto con la ditta charter Dopo aver sistemato la parte amministrativa ed aver ottenuto tutti i documenti necessari, si definiscono le condizioni del charter – distribuzione del guadagno, diritti ed obblighi di entrambe le parti, periodi a voi destinati per usare l’imbarcazione privatamente... Raggiunto un accordo su tutte le condizioni, stipuliamo il contratto ed iniziamo ad affittare la vostra barca.